IL CARNEVALE DEI LIMONI DI MENTONE 

 

Menton è la prima cittadina che si trova in territorio francese provenendo da Ventimiglia in direzione Costa Azzurra. Ha circa 29 mila abitanti ed è una frequentatissima stazione turistica. Dal confine italiano sono solo 3,5 km ma il richiamo di località più altisonanti come il Principato di Monaco, Nizza e Cannes spesso ne fa per gli italiani solo una tappa di passaggio, nonostante ci sia più di un motivo a renderla meritevole di una visita, su tutte la presenza di splendidi giardini botanici. Tutto questo accade per tutto l'anno con l'eccezione del periodo del Carnevale...

A Menton, anzi, a Mentone (la città è stata italiana fino al marzo del 1860 ed il suo dialetto è un misto tra nizzardo e ligure) il clima è mite tutto l'anno, come del resto in tutta la Riviera francese, e a febbraio c'è una vera e propria esplosione di colori! I fiori sbocciano, gli agrumi sono pronti per essere colti e la gente accorre per assistere alla splendida Fete du Citron, la Festa del Limone, uno dei più pittoreschi Carnevali di Francia e d'Europa.

Da 85 anni sulla Promenade su Soleil, il lungomare, tutte le domeniche si svolgono le “Sfilate dei Frutti d'Oro”, un evento che richiama ogni anno più di 230.000 visitatori nel periodo del Carnevale e mobilita oltre 300 professionisti del settore. Una festa mascherata con sfilate di carri che si integrano nella tradizione del carnevale, ma la cui originalità è data dall’uso esclusivo di aranci e limoni per tutte le varie decorazioni. Per l'evento vengono utilizzate circa 145 tonnellate di agrumi. Insieme ai carri sfilano ballerine brasiliane, sbandieratori, bande musicali, clown, in un contesto coinvolgente, colorato ed allegro! La manifestazione carnevalesca di Mentone è molto popolare in Francia, si colloca subito dopo il Carnevale di Nizza e da tempo attira numerosi appassionati.

La Festa del Limone nacque a Mentone nel 1934, ma già nel 1929 un albergatore locale ebbe l’idea di organizzare un’esposizione di fiori ed agrumi nei giardini dell’Hotel Riviera. Il successo fu tale che l’anno successivo la festa scese in strada: carri con arbusti di piante d’arancio e limone sfilarono elegantemente per le vie della città. Il Comune, desideroso di sviluppare il settore turistico, cercò di dare alla sfilata un colore tipicamente locale: nacque così nel 1934 la Festa del Limone. François Ferrié fu incaricato del progetto dei carri e di grandi sculture di arance e limoni da installare nei Giardini Biovès.

Due anni più tardi fu lanciata la prima esposizione d’agrumi e fiori nei Giardini che da allora vengono decorati da superbe composizioni di enormi dimensioni che rendono omaggio a diversi luoghi del mondo, realizzate esclusivamente con agrumi locali. Alcune composizioni raggiungono anche i dieci metri di altezza e per la loro realizzazione si rendono necessarie talvolta anche 15 tonnellate di agrumi!

La sera Mentone risplende dei colori accesi dei monumenti di arance e limoni e viene allietata da colorate sfilate in notturna il giovedì sera sempre sulla Promenade du Soleil, a cui seguono spettacolari fuochi d'artificio! E alla sera i Giardini Biovès diventano il Giardino delle luci... uno show di suoni ed illuminazioni da rimanere a bocca aperta!

 9 Meraviglie  Agenzia di Viaggi  -  Via Candido Manca 11/A  -  09041 Dolianova
Tel. 070.8577241  Cell. 380.7835672  info@9meraviglieviaggi.com