AMAZING WORLD

IL MUSEO DEI CAPELLI DI AVANOS, IN TURCHIA 

 

A volte le cose più particolari prendono vita per caso. La storia racconta che in Turchia, ad Avanos, in Cappadocia, il maestro ceramista Galip Korukcu stava salutando un’amica che partiva per un lungo viaggio, quando le chiese qualcosa da tenere in suo ricordo. Lei si tagliò allora una ciocca dei suoi capelli e gliela diede, e l’artigiano la espose nel suo negozio. Il ceramista era solito raccontare la storia di questa ciocca di capelli ai visitatori incuriositi nel vederla e, per non essere da meno, anche altre donne iniziarono a lasciargli ciocche dei propri capelli. In tal modo questa usanza divenne così diffusa che lui decise di aprire un vero e proprio museo all’interno di una cavità posta sotto il suo negozio. Ora tutte le visitatrici del museo, dopo aver “ammirato” i capelli delle altre donne, lasciano una propria ciocca, facendolo diventare ogni giorno sempre più grande.

E dire che sin dal 3000 avanti Cristo, Avanos era conosciuta per le sue ceramiche di alta fattura, realizzate utilizzando i ricchi minerali del Red River. Oggi, invece, la città è  principalmente famosa per il Museo dei Capelli, considerato uno dei più strampalati musei di tutto il mondo.. Le mura, i soffitti e tutte le superfici delle stanze sono ormai completamente ricoperte di ciocche di capelli di oltre 16.000 donne che hanno visitato il museo. Ogni ciocca è catalogata ed esposta con l’indirizzo e il nome della donna che ha donato i suoi capelli. L’ingresso al museo è gratuito.

 9 Meraviglie  Agenzia di Viaggi  -  Via Candido Manca 11/A  -  09041 Dolianova
Tel. 070.8577241  Cell. 380.7835672  info@9meraviglieviaggi.com