9 Meraviglie  Agenzia di Viaggi  -  Via Candido Manca 11/A  -  09041 Dolianova
Tel. 070.8577241  Cell. 380.7835672  info@9meraviglieviaggi.com 

Essere in buone mani

Come definire altrimenti le mani giganti che sorreggono il Golden Bridge, l'originale ponte inaugurato in Vietnam nel giardino Thien Thai, a ovest della città di Da Nang? Nonostante sia nuovo, le mani di pietra che sembrano sorreggerlo sembrano antiche come se fossero lì da secoli. Lungo tutto il ponte sono stati piantati splendidi fiori di Lobelia che danno l’impressione di un paradiso fiabesco e floreale.

Gli incredibili Maid Cafè di Tokio

Agli inizi degli anni 2000 ad Akihabara, un quartiere di Tokio, sono iniziati a diffondersi i Maid Cafè, dei locali curati in stile Hello Kitty, con un trionfo di colori pastello, dove è possibile mangiare e bere qualcosa serviti in modo educato da giovanissime cameriere vestite di pizzi e merletti come bambole francesi o inglesi del passato, con un tocco sexy dato dalle gonne molto corte, autoreggenti bianche e reggicalze a vista.

Come una favola

In un mondo sempre più laico, la trasformazione di alcune chiese che, ora sono diventate caffè, negozi o sale riunioni, come è avvenuto ad Amsterdam, Londra o Edimburgo, è abbastanza normale. Quello che non è tanto normale è trovare una chiesa cristiana che abbia la forma di una gigantesca scarpa di cristallo col tacco! La chiesa si trova sull'isola di Taiwan, in Cina, e ha un'altezza di 16 metri e una larghezza di 10.  

Playa del Amor, la spiaggia invisibile

Di solito le spiagge sono considerate luoghi molto romantici, ma Playa del Amor è qualcosa di veramente eccezionale: un piccolo paradiso nascosto tra le rocce vulcaniche delle Isole Marieta, situate ad ovest di Puerto Vallarta, in Messico. Un invisibile antro di sabbia ed acqua nel cuore dell’arcipelago. Una meraviglia della natura, quindi, solo che non è stata la natura a creare questa spiaggia, ma l’uomo….

Le lucciole delle grotte Waitomo

Sotto i paesaggi collinari della North Island, in Nuova Zelanda, è celata una grotta molto particolare. Sul soffitto vi sono migliaia di lucciole che illuminano l’ambiente con una strana luce blu. Il riflesso nel fiume sotterraneo che scorre nella caverna e i cristalli calcarei che decorano ogni angolo del soffitto e delle pareti rendono gli ambienti delle Waitomo Caves ancora più magici e suggestivi.

Una città sotterranea nel deserto

In Australia, a circa 150 km da Adelaide sorge la città di Coober Pedy, definita come la capitale mondiale dell’opale, un prezioso minerale estratto nei dintorni della cittadina. Nel profondo sud del deserto australiano, dove le temperature raggiungono 50° C, gli abitanti di Coober Pedy per difendersi dal caldo hanno deciso di vivere sottoterra. Hanno così ricavato dal sottosuolo prima le case e poi negozi, bar e chiese.

La misteriosa AREA 51

Ben conosciuta da tutti gli ufologi, l’Area 51 ha operato come struttura per test militari fin dagli anni '50. Si dice che in seguito all’incidente di Roswell, quando una navicella extraterrestre si schiantò nel deserto, i corpi degli alieni e i resti del veicolo furono portati nella base dell’Area 51. Qui vennero studiati per replicare la tecnologia aliena. Si dice anche che nella base lavorino alieni e scienziati americani. 

Diomede Islands, due isole fuori tempo

Nel bel mezzo dello Stretto di Bering ci sono le Isole Grande Diomede e Piccola Diomede, entrambe abitate da eschimesi. La loro particolarità è che la Grande Diomede appartiene alla Russia, mentre la Piccola Diomede è americana. Tra le due isole il punto di maggiore distanza non supera i 3 km, ma proprio qui passa la cosiddetta linea di cambiamento data, per cui tra le due isole vi è un fuso orario di 21 ore.  

1 / 5

Please reload